Apprendimento Competenze, Benessere, Comunicazione

Incontri e racconti per apprendere e stare insieme

Imparare, condividere, scoprire e coinvolgere è quello che più ci appassiona. Conoscere l’uno dell’altra, pensare nuovi modi per portare avanti le cose e immaginare un futuro nuovo è ciò che ci anima costantemente.

Quest’anno abbiamo deciso di ritagliare un po’ del tempo dedicato agli auguri in occasione delle festività natalizie, per raccontarci delle storie che ci hanno appassionato e suscitato nuove riflessioni. Nella giornata di venerdì, 30 novembre, trascorreremo un pomeriggio insieme per ascoltarci reciprocamente in una serie di brevi speech che comporranno il nostro personale T&D. Un modo per regalare a noi stessi, e ai nostri compagni di lavoro, esperienze significative, traendone spunti per una crescita personale.

Il primo intervento avrà come titolo: Dagli errori non si può imparare.

L’intelligenza artificiale potrà, già nel futuro prossimo, sostituire anche le professioni intellettuali? Spesso si parla di fattore umano, ma esiste un grande ostacolo alla piena espressione del potenziale umano… Si tratta di un errore di base che stiamo installando in serie in ogni persona. Non è colpa dei videogiochi, degli smartphone, delle macchine o delle intelligenze artificiali; si tratta di un errore del tutto umano. Paolo Lanciani, psicologo del lavoro e co-ideatore del modello della Curva Dell’Efficacia Personale, ci spiegherà quale errore fondamentale stiamo commettendo e quale sia la strada per superarlo ed esprimere il nostro pieno potenziale di esseri umani.

Il secondo intervento avrà come titolo: Piccolo laboratorio del movimento.

Il corpo, questo sconosciuto. Siamo abituati a muovere il corpo facendo ricorso alla forza muscolare, e siamo molto poco abituati a sentire le connessioni tra le varie parti del corpo che sono determinate dalla struttura scheletrica. Monica Giannoni, Responsabile Didattica di LAM Consulting, ci aiuterà a portare l’attenzione sullo scheletro, scoprendo un nuovo modo di muovere il corpo. I movimenti che nascono dalle connessioni rappresentano un’altra possibilità. Assolutamente autentica.

Il terzo intervento avrà come titolo: Lo storytelling per l’essere umano.

Al giorno d’oggi il concetto di storytelling è molto di moda, utilizzato nei contesti più vari e diversificati e, in alcuni casi, abusato. Davide Motta,Psicologo e psicoterapeuta esperto in comunicazione efficace, public speaking & storytelling, farà un breve excursus sul senso e il significato dello storytelling per l’essere umano. Alla luce di queste osservazioni, e in coerenza con esse, esplorerà poi, una possibile, efficace modalità di raccontare storie in un contesto professionale.

Il quarto intervento avrà come titolo: Liberati dall’ansia e dagli attacchi di panico.

L’ansia e gli attacchi di panico sono un tema che coinvolge trasversalmente la civiltà occidentale in un momento storico che vede predominare l’individualismo, e in cui il modello del ‘dover essere’ sembra soppiantare l’accettazione di sé in tutte le sue molteplici manifestazioni: dalle fragilità alla creatività, alle attitudini personali. La giornalista Eva Franceschini presenterà la propria esperienza nell’affrontare l’ansia partendo dalla scoperta di un libro che stravolge le tradizionali modalità di risoluzione di questo fenomeno. ‘Liberati dall’ansia e dagli attacchi di panico’ racconta di tecniche di interruzione dell’ansia capaci di intervenire nell’immediato, partendo dalla neurofisiologia per arrivare ad utilizzare le sensazioni corporee a favore del raggiungimento del benessere.

Il quinto intervento avrà come titolo: Immunity to change.

Le persone resistono al cambiamento per pigrizia? Oppure hanno motivi validi che inconsciamente li frenano? Andrea Magnani, fondatore e CEO di LAM Consulting ci spiega come individuare questi motivi e far sì che il cambiamento sia avvertito come più motivante e piacevole.

Il sesto intervento avrà come titolo: Himalaya, trekking alla sorgente del Gange.

Silvia Minguzzi, coach di campioni sportivi, manager, personaggi dello spettacolo ed esperta di strumenti di crescita personale e professionale per favorire la realizzazione profonda dell’essere, ci accompagnerà in un viaggio verso uno dei luoghi Sacri più importanti dell’India, parco naturale protetto e luogo dove non puoi evitare di incontrare se stessi.