Gestione risorse umane: il capitale umanoIn un recente studio condotto alla Deloitte & Touche, nel Regno Unito ha effettuato una interessante conclusione: c’è molta confusione su che cosa misurare in quell’arena del capitale umano. Questa scoperta non è certo una sorpresa per chi lavora quotidianamente con questo problema.  Jack Philips (2007) riporta come egli abbia lavorato con diversi grandi organizzazioni di consulenza e di benchmarking, tra cui la Deloitte Human Capital and Conference Board, per determinare gli indici più importanti per misurare il capitale umano.

Esse includono:

– innovazione e creatività; – soddisfazione dei dipendenti / atteggiamenti; – impegno organizzativo; – turnover – permanenza in carica; – investimenti nell’HR; – esperienza; – formazione; – competenze; – livello di istruzione; – leadership; – produttività.

continua a leggere…

0